Cerca
Close this search box.
agenzia formativa

I rischi psicosociali per i professionisti dell’Assistenza socio sanitaria: una risposta concreta da parte di Siforma.

rischi psicosociali

Tabella dei contenuti

Uno studio condotto da Eu-Osha, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro fondata nel 1994 a Bilbao e Eurofound, la Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro esamina il settore dell’assistenza sanitaria e sociale e in particolare i rischi psicosociali che emergono da tale attività lavorativa. Sulla base di questo studio esamineremo i dati che emergono da tale ricerca focalizzandoci sui rischi psicofisici connessi a tale attività.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Lo studio rileva un importante crescita dei lavoratori nel settore dell’assistenza sanitaria, in particolare tale settore è occupato dall’11% del totale dei lavoratori dell’Unione Europea. Tale crescita si è registrata soprattutto nell’ultimo decennio a seguito di un maggior invecchiamento della popolazione. Quali sono i rischi per la salute mentale per i lavoratori dediti all’attività assistenziale?

I rischi per la salute mentale del lavoro per professionisti assistenza socio sanitaria.

I professionisti in questo campo affrontano una serie di sfide derivanti dalla natura della loro attività. Esaminiamo tali sfide e le connessioni ad esse associate:

  • Complessità psicosociale, derivante dall’incidenza di violenze, molestie, eventi traumatici, eccessivo carico di lavoro, gestione di situazioni terminali, richiesta di versatilità, turni lavorativi, solitudine professionale, esaurimento professionale, molestie o soprusi e perdita di controllo sul proprio lavoro (elementi ben noti di stress).
  • Difficoltà ergonomiche, legate al sollevamento di pesi, prolungata permanenza in piedi, carichi di lavoro elevati e posizioni scomode.
  • Esposizione a rischi biologici, legati a qualsiasi forma di contatto con agenti biologici come patogeni trasmissibili per via ematica e microrganismi infettivi.
  • Pericoli chimici, associati all’uso quotidiano di farmaci o sostanze chimiche pericolose, che costituiscono una minaccia per coloro che ne sono esposti.
  • Rischi fisici, come scivolate, inciampi, cadute, esposizione a radiazioni ionizzanti, rumore, e così via.
professionisti assistenza socio sanitaria

La descrizione del settore assistenziale socio sanitario.

Il settore dell’assistenza socio sanitaria coinvolge diverse tipologie di lavoratori impiegati in altrettanto specifici settori che vanno dalla classica assistenza sanitaria umana negli ospedali o nelle strutture socio sanitarie per l’assistenza agli anziani. Lo studio di Eu-Osha e di Eurofound rilevano che più di tre quarti delle figure professionali impiegate nell’assistenza sono donne. Di questi lavoratori secondo lo studio il 58% risulta esposto ai rischi sopra menzionati e questo influisce negativamente sul benessere mentale dei professionisti sociosanitari. Ma quali sono le conseguenze di questi rischi?

I rischi psicosociali e le conseguenze per il benessere dei lavoratori.

L’esposizione ai rischi psicosociali generata da maggior stress lavorativo determinano una serie di gravi conseguenze sulla salute, sia mentale che fisica:

  • affaticamento cronico, depressione e patologie cardiovascolari. Dai risultati delle ricerche emerge che il 30% dei partecipanti ha segnalato di aver affrontato, nell’arco degli ultimi 12 mesi, livelli di stress, depressione e ansia legati all’ambito professionale.
  • Burnout. Gli operatori potrebbero trovarsi esposti a traumi, potenzialmente suscettibili di evolvere in disturbi da stress post-traumatico.

Qui presentiamo una lista dei corsi per gli operatori socio sanitario per creare ambienti di lavoro più sicuri e più sani sia per i lavoratori sia per le persone anziane. Scopri di più sull’offerta formativa di Siforma – Agenzia Sicurezza sul Lavoro.

I rischi per i lavoratori dell’assistenza socio sanitaria: Considerazioni finali.

Il rapporto sottolinea l’impatto significativo della digitalizzazione e della pandemia da Covid-19 sul benessere mentale dei lavoratori socio-sanitari. Secondo i dati di un sondaggio dell’Agenzia, il 59% degli operatori socio-sanitari ha registrato un notevole aumento dello stress correlato al lavoro durante la pandemia. La paura dell’infezione da Covid-19 e la gestione dei rischi psicosociali emergono come principali fattori causali.

Affrontando le connessioni tra la salute della forza lavoro e la necessità di garantire assistenza sicura e di qualità ai pazienti, il rapporto propone un approccio integrato che consideri il benessere dei lavoratori, le pratiche organizzative e la qualità dei servizi assistenziali.

Dal 1989, con l’emanazione della Direttiva 89/391/CEE sulla sicurezza e la salute dei lavoratori, sono state avviate numerose iniziative a livello internazionale, nazionale, regionale, settoriale e aziendale per gestire i rischi psicosociali. Inoltre, il rapporto sottolinea l’interconnessione tra la salute della forza lavoro e la necessità di garantire assistenza sicura e di qualità ai pazienti, indicando la necessità di un approccio integrato. Questo dovrebbe considerare il benessere dei lavoratori, le pratiche organizzative e la qualità dei servizi assistenziali.

È fondamentale sottolineare l’impegno di Siforma – Agenzia Sicurezza sul Lavoro- nel garantire il benessere dei lavoratori. Attraverso il corso sul benessere organizzativo, Siforma si dedica a fornire strumenti pratici per migliorare il benessere mentale e fisico dei lavoratori. L’obiettivo è creare ambienti di lavoro più sani, contribuendo così a una gestione efficace dei rischi psicosociali. In conclusione, considerare il contesto complesso e le sfide che affrontano i lavoratori socio-sanitari è cruciale per creare soluzioni sostenibili e migliorare la qualità della vita lavorativa in questo settore essenziale.

Formazione per aziende e privati
La formazione aziendale è un'opportunità per migliorare le competenze dei tuoi dipendenti e aumentare la produttività dell'azienda. Scopri i nostri corsi di formazione e investi nel successo della tua azienda.

Tabella dei contenuti

Formazione per aziende e privati
La formazione aziendale è un'opportunità per migliorare le competenze dei tuoi dipendenti e aumentare la produttività dell'azienda. Scopri i nostri corsi di formazione e investi nel successo della tua azienda.
Se vuoi organizzare un corso per due o più persone scrivici per organizzare un corso privato aziendale!

Articoli utili correlati

Consulenza gratuita

Compila il form e richiedi la tua consulenza gratuita

Informazioni di contatto
Informazioni aziendali
Data ed ora più comode per la consulenza